top of page

sab 10 feb

|

Crema

CONFERENZA "L'AMBIENTE E LA STORIA: UN VIAGGIO NEI SECOLI TRA FORESTE E LUPI"

A cura dell'Associazione RinasciMenti in collaborazione con la Libreria Cremasca

CONFERENZA "L'AMBIENTE E LA STORIA: UN VIAGGIO NEI SECOLI TRA FORESTE E LUPI"
CONFERENZA "L'AMBIENTE E LA STORIA: UN VIAGGIO NEI SECOLI TRA FORESTE E LUPI"

Orario & Sede

10 feb 2024, 17:00

Crema, Via Dante Alighieri, 20, 26013 Crema CR, Italia

L'evento

SABATO 10 FEBBRAIO 2024

CONFERENZA "L'AMBIENTE E LA STORIA: UN VIAGGIO NEI SECOLI TRA FORESTE E LUPI"

L'Associazione RinasciMenti vi aspetta sabato 10 febbraio per compiere “un viaggio nei secoli tra foreste e lupi” con il professor Riccardo Rao, insegnante di Storia medievale e Storia del Paesaggio.

A partire dal libro Il tempo dei lupi (Utet-DeAgostini, 2018, appena uscito con una nuova edizione a gennaio 2024), Riccardo Rao, professore di Storia dell’ambiente e degli animali all’Università di Bergamo, propone un percorso tra storia e biologia, alla scoperta dell’ambiente dei secoli passati e degli animali che lo popolavano, i lupi in primo luogo.

Come non mai, la società attuale si interroga sull’ambiente e sul loro futuro. Il cambiamento climatico impone nuove strategie per la tutela degli spazi verdi e della biodiversità sotto attacco. E anche i lupi sono di attualità. I canidi selvatici stanno infatti tornando. Negli ultimi anni la loro popolazione in tutta Europa è aumentata in modo esponenziale.

Interrogare il passato offre spunti per meglio comprendere il presente, mettendo in luce come nei secoli scorsi si siano alternate fasi di coesistenza relativamente equilibrata con l’ambiente e fasi di aggressione dei boschi e anche della fauna selvatica.

I lupi costituiscono poi un osservatorio privilegiato anche per comprendere il modo in cui le civiltà del passato hanno convissuto con la natura. Nemico da perseguitare, incarnazione del male, pericolo per le greggi: man mano che avanzava l’urbanizzazione e le foreste lasciavano spazio ai campi, i lupi sono stati cacciati fino all’ultimo esemplare. Si conta che solo in Francia nel 1797 furono uccisi oltre cinquemila lupi. Massacri simili furono perpetrati in Germania, Inghilterra, Italia… Una strage alimentata da un timore ancestrale che dal Medioevo giunge fino al presente.

Riccardo Rao insegna Storia medievale e Storia dell’ambiente e degli animali presso l’Università di Bergamo e da diversi anni si occupa delle trasformazioni del paesaggio e dell’ambiente nel medioevo e nella storia. Il suo libro I paesaggi dell’Italia medievale, Carocci, 2015, è stato insignito del ‘Premio Italia Medievale’ 2015 per la sezione ‘Libri ed Editoria’ e del ‘Premio CNR’ per la Divulgazione scientifica. Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso (2a edizione, Utet, Torino 2024) è il suo ultimo libro.

Appuntamento alle ore 17:00 presso la Libreria Cremasca.

Ingresso libero fino a esaurimento dei 64 posti.

Per maggiori informazioni:

Associazione RinasciMenti

Libreria Cremasca

Condividi questo evento

bottom of page