top of page

sab 15 apr

|

Crema - Libreria Cremasca

SENZA TITOLO...DIVAGAZIONI TEATRALI DIETRO UN FILO DI FUMO

Spettacolo teatrale

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
SENZA TITOLO...DIVAGAZIONI TEATRALI DIETRO UN FILO DI FUMO
SENZA TITOLO...DIVAGAZIONI TEATRALI DIETRO UN FILO DI FUMO

Orario & Sede

15 apr, 21:00

Crema - Libreria Cremasca, Via Dante Alighieri, 20, 26013 Crema CR, Italia

L'evento

SABATO 15 APRILE 2023 

SPETTACOLO TEATRALE

"SENZA TITOLO...DIVAGAZIONI TETRALI TRA DIETRO UN FILO DI FUMO" 

Alle ore 21,00 nelle scuderie di Palazzo Terni de’ Gregorj (via Dante Alighieri, 20 – Crema) andrà in scena il racconto Senza titolo… divagazioni teatrali dietro in filo di fumo con Andrea Camilleri e con Luigi Ottoni, ideato e interpretato da Luigi Ottoni.

Nel 1975 Luigi Ottoni si è diplomato in regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’ di Roma sotto la guida di Andrea Camilleri. Dalla frequentazione del regista e scrittore siciliano (Porto Empedocle, 1925 – Roma, 2019) nasce questo spettacolo ricco di ricordi e aneddoti. Noto al grande pubblico a partire al 1994 per la fortunata serie di romanzi e sceneggiati televisivi con protagonista il commissario Montalbano, in realtà Andrea Camilleri è stato per la maggior parte della sua carriera soprattutto un regista per il teatro e la televisione.

Senza Titolo si presenta alieno da ogni compiacimento di essere un ‘titolo’ a effetto che attiri attenzione e curiosità verso un ‘racconto-ricordo’ di un periodo di vita e di formazione teatrale al fianco, anche se per breve tempo, di un Maestro capace di raccogliere quanto basta della vita e di raccontarla poi sulla scena facendola così affiorare come una Atlantide mitica dove l’uomo scopre, suo malgrado, di essere diverso, e tanto, da quello che a lui piace farsi credere non avendo ‘alcun titolo’ per farlo.

Luigi Ottoni, attore e regista, è nato ad Ascoli Piceno. Ha frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’ di Roma dove si è diplomato con un saggio sull’Albergo dei poveri di Maxim Gorkij sotto la direzione di Andrea Camilleri. È stato allievo di Orazio Costa e Luca Ronconi.

Ha alternato l’attività di attore e di regista in compagnie primarie e per dodici stagioni al ‘Piccolo Teatro’ di Milano, partecipando, come interprete della Tempesta di Shakespeare per la regia di Giorgio Strehler, alla tournée mondiale del 1983/84. Nel 1982 è stato invitato in Spagna alla ‘Escuela Municipal de Teatro’ di Saragozza come docente di Commedia dell’Arte, incarico che ha ricoperto per tre anni. È proprio dal linguaggio delle maschere che ha sviluppato una personale ricerca sull’espressione che trasferisce alla lettura interpretativa di testi letterari e teatrali.

È animatore dell’associazione ‘Teatro-laboratorio – Oltre la scena’ sostenuta dall’Associazione Popolare Crema per il Territorio.

MODALITÀ DI ACCESSO: 

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento dei 64 posti.

Per info:

0373 229092 - libreria.cremasca@gmail.com

Via Dante Alighieri 20, Crema - 26013 Crema (CR).

Condividi questo evento

bottom of page